Gianluca Arnesano, studia a Napoli laureandosi nel 1999 in Economia del Commercio Internazionale e dei Mercati Valutari, con la Tesi in Marketing sulla Comunicazione nell' Ambiente Ipermediale. Attualmente è Responsabile Marketing e Comunicazione di Ad Maiora S.p.A e svolge parallelamente attività di formazione e divulgazione su temi di Marketing ed E-Business. A lui abbiamo posto alcune domande:

Può tracciare un breve profilo di Ad Maiora?

Ad Maiora S.p.A. è una delle più note agenzie new-media italiane, specializzata nei settori del web marketing e dell'advertising on-line; è stata fondata nel 1997, grazie all'intuizione dei propri soci fondatori: l'importanza della visibilità on-line ed in particolare sui Motori di Ricerca.

L’attività svolta riguarda tutte le aree della comunicazione pubblicitaria su internet: pianificazione e acquisto dei mezzi, ideazione e sviluppo della creatività, monitoraggio e analisi dei risultati.

L’azienda è l’ideatrice del sito MotoriDiRicerca.it, la più importante guida italiana alle ricerche su Internet. Dal 2002 ha inoltre attivato un "Centro di Ricerca sulle keyword".

 Il passare degli anni ha visto la nostra società impegnata in una sempre maggiore focalizzazione sulle attività di Search Engine Marketing. In questo momento Ad Maiora fa parte del Gruppo DADA e ha uffici a Roma, Milano e San Francisco: è attiva in un contesto sempre più internazionale che la vede protagonista in numerose organizzazioni ed associazioni specialistiche.

Qual è il vostro business model?

Affianchiamo le imprese nel raggiungimento dei propri obiettivi di visibilità on -line. Sviluppiamo servizi a valore aggiunto destinati alle aziende che ritengono la propria presenza in rete come un fattore strategico. Essere presente sui motori di ricerca è l'attività fondamentale per la comunicazione di un sito web, proprio perché sono la funzione più utilizzata per cercare informazioni su prodotti e servizi. Con i motori di ricerca è possibile raggiungere gli utenti nel momento in cui esprimono un interesse specifico. E' per questo che rappresentano la più efficace strategia di marketing on-line oggi disponibile.

Ad Maiora è l'azienda leader in Italia per lo sviluppo della visibilità nei motori di ricerca, attraverso una gamma di servizi professionali che riguardano: Attività di Registrazione e Posizionamento Attività di Keyword Advertising

 Il Vs. successo a quali fattori critici è dovuto?

Specializzazione, Flessibilità e Focus sui risultati.

 L'azienda è leader di settore e possiede un team di specialisti dedicato esclusivamente a quest'attività oltre ad un’unità dedicata alla Ricerca e Sviluppo.

Il mercato del search marketing è in continua crescita, perchè?

Molto pragmaticamente, perchè funziona.

 Permette alle aziende di raggiungere gli utenti giusti al momento giusto ed in modo per nulla invasivo. Essi rispondono positivamente ai messaggi proposti generando un circolo virtuoso che produce valore per tutti i soggetti coinvolti. Trovare il modo di fare proposte ai consumatori nel momento in cui gli stessi sono attivamente interessati a quello che si propone loro è un obiettivo importante e che può aggiungere valore nella relazione commerciale.

Secondo i principi del marketing collaborativo e contestuale, tanto più si contestualizza il messaggio pubblicitario (nel tempo, nello spazio e nel contenuto), in modo coerente con le attività e gli interessi del consumatore, tanto meno si consumano le loro risorse cognitive e tanto più si aumenta la rilevanza del messaggio, con il risultato netto di aggiungere valore nella relazione.

Quali sono le stime sul valore di questo mercato in Italia e qual è la previsione di crescita?

Le stime sono assolutamente in crescita sia a livello italiano che internazionale. Maggiore, ma perché più facilmente misurabile, è il business legato ai risultati a pagamento che già catalizzano circa un terzo degli investimenti pubblicitari on-line negli Stati Uniti. La preoccupazione degli utenti della Rete è che i risultati a pagamento possano inficiare la rilevanza dei risultati delle ricerche.

E' possibile mantenere un giusto equilibrio tra business e l'efficacia di una ricerca?

E' una preoccupazione comprensibile ma infondata. Numerosi studi e ricerche confermano la maggiore performance legata ai risultati naturali, organici piuttosto che quelli a pagamento; comparire ai primi posti nei Motori di Ricerca sarà sempre complesso e richiederà competenze sempre più specifiche. Basti pensare alla differenza, digitando una parola qualsiasi, tra pagine catalogate per quella keyword e inserzioni a pagamento presenti. L'equilibrio da parte dei principali players è necessario per sostenere l'autorevolezza del Motore di Ricerca, generare traffico qualificato e proporre alle aziende inserzioniste utenza sempre più attenta.

Cosa pensa della decisione di Google di quotarsi sul mercato azionario?

E' una sfida importante, un’altra prova di maturità che metterà il Motore dei Motori di fronte ad una comunità nuova, quella finanziaria. Finora hanno messo a segno tanti colpi vincenti e continuare a mantenere un livello così elevato è decisamente difficile, per cui qualche sbavatura è inevitabile.

Dal suo punto di vista privilegiato, quale pensa sarà il futuro della new economy?

Il futuro sarà caratterizzato da minori innovazioni e da consolidamento e strutturazione; si sfrutteranno meglio le risorse a disposizione oggi e si creeranno i presupposti per valorizzare e rendere Internet un elemento della vita quotidiana di ognuno di noi. Un futuro che fornirà gli strumenti affinché Internet possa esprimere finalmente il suo potenziale comunicativo.

A cura di Antonio Savarese

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: