Alla fine dello scorso marzo, Compiere Inc. – l'azienda che ha originariamente sviluppato l'omonimo software Open Source per l'Enterprise Resource Planning e per il Customer Relationship Management – ha annunciato di aver raggiunto un traguardo considerevole: i download di Compiere ERP&CRM hanno superato quota 1,2 milioni.

Il progetto, che risale originariamente al 2001, ha stabilmente raggiunto, inoltre, la vetta in quanto a numero di download sulla piattaforma SourceForge, relativamente agli oltre 1000 progetti appartenenti alla categoria "enterprise".

Comprensibile la soddisfazione del CEO e Presidente della società, Don Klaiss, che ha dichiarato: «Compiere ha chiaramente avuto un grande impatto sul panorama in rapida evoluzione dell'Enterprise Resource Planning, rendendo disponibili delle soluzioni di business affidabili e adattabili, attraverso un modello di sviluppo Open Source unico, liberando così gli utenti dal vendor lock-in e riducendo il rischio e la complessità delle implementazioni ERP tradizionali».

Compiere ERP/CRM è realizzato interamente con tecnologia Java su architettura J2EE ed è costituito da un insieme di componenti software, completi e ricchi di funzionalità specifiche, che consentono all’azienda di integrare e gestire in tempo reale i dati utilizzati nell'ambito della propria organizzazione.

Il cuore di Compiere è un database Oracle 10g, anche se nelle ultime versioni è stato sviluppato un primo livello stabile di “db independence”, che consente l'uso di altri database commerciali e/o Open Source.

Compiere è in grado di gestire le attività di processo di una piccola e media impresa, quali contabilità, acquisti, produzione, logistica, vendite, distribuzione, e può essere evoluto per gestire altri processi specifici. Inoltre dispone di sistemi di gestione dei dati, di strumenti di analisi delle informazioni e di supporto al processo decisionale.

Compiere è stato sviluppato con un focus per processi piuttosto che per funzioni ; tale approccio fa sì che l’applicazione agisca in modo “trasversale” rispetto alle singole funzioni e che le automatizzi in modo integrato.

I vantaggi derivanti dall'integrazione di Compiere sono principalmente:

  • INTEGRABILITA’: è basato su principi di interoperabilità interna, che permette un facile dialogo tra i diversi moduli ed i sistemi informativi esterni, permettendo una comunicazione tra i propri moduli applicativi e quelli di altri fornitori e/o costruiti ad hoc.

  • PARAMETRIZZAZIONE: prevede una serie di variabili memorizzate in un “archivio dei parametri” (Data Dictionary), che consentono un elevato grado di personalizzazione nella realizzazione delle funzionalità richieste, permettendogli così di adattarsi alle diverse esigenze di ogni azienda.

  • FLESSIBILITA’: può leggere “oltre i dati” ovvero è in grado di monitorare il raggiungimento di obiettivi strategici ben definiti tramite indicatori di vario genere, il tutto in tempo reale e adattarsi ad eventuali cambiamenti di tali obiettivi.

  • ACCESSIBILITA’: rende semplice estrarre ed utilizzare i dati, espressi nella forma più utile alle diverse esigenze, mediante strumenti di reporting completi e integrati. E' possibile integrare strumenti di reporting esterni.

  • REPORTING: garantisce flessibilità di interrogazione e la possibilità di effettuare reporting secondo esigenze specifiche in modo rapido e facilmente implementabile.

  • WORKFLOW: gestisce il flusso di informazioni al suo interno secondo precise regole di instradamento e sa trattare le eccezioni nel momento in cui dovessero verificarsi

  • SICUREZZA: consente di definire ruoli e utenti per consentire la diffusione dei dati e la connessione tra reti Internet e Intranet (rete riservata a cui possono accedere solo i dipendenti dell’azienda), secondo livelli differenti di accessibilità, riducendo i pericoli per l’integrità e la riservatezza.

Pur essendo Compiere un prodotto oggettivamente complesso in termini di architettura software e con una grande varietà di funzionalità, può essere utilizzato per il controllo di gestione aziendale in ambiti operativi abbastanza eterogenei, anche nelle piccole imprese le cui necessità sono principalmente la fatturazione contabile ed il magazzino.
Nelle medie imprese Compiere risulta utilissimo, ma l'adattamento del prodotto ai processi richiede una esperienza e tempi di integrazione direttamente proporzionali alla complessità dei processi da modellare.
In ogni caso Compiere è estendibile a piacimento, ed è sempre possibile “gradualizzare” le estensioni e le personalizzazioni a seconda delle proprie esigenze, con un notevole controllo dei costi di implementazione e di successiva gestione.
Essendo Compiere un prodotto Open Source è “aperto” ed estendibile per definizione, ma tale estensione ha un costo, che chi opera come sviluppatore nel settore dei gestionali ben conosce: il costo causato dalla necessità di continui aggiornamenti dovuti a una normativa fiscale in continua evoluzione e spesso difficile da interpretare.
Il problema può essere ovviato pagando dei canoni ad aziende di servizio che supportano Compiere. Tali società stanno oggi diffondendosi anche in
Italia, e sicuramente aumenteranno nei prossimi anni, grazie alla bontà del prodotto e alla sua continua evoluzione.

Pin It on Pinterest