Milano – 5 marzo 2013 – hybris , fornitore della piattaforma per il commercio a più rapida crescita a livello globale, riconosciuta leader dalle due maggiori società di analisi del settore, annuncia oggi di aver ricevuto un finanziamento da 30 milioni di dollari da parte di Meritech Capital Partners e Greylock Israel, nuovi azionisti dell’azienda, e dal già investitore Huntsman Gay Global Capital (HGGC), il principale investitore dell’azienda dal 2011. George Bischof, uno dei Managing Director di Meritech responsabili di questo round d’investimento, è entrato nel Consiglio di Amministrazione di hybris.

hybris utilizzerà il finanziamento per accelerare la crescita nei mercati emergenti, rafforzare ulteriormente la propria presenza in Europa e Nord America, focalizzarsi su nuovi mercati verticali e effettuare nuove acquisizioni strategiche. Nel corso degli ultimi tre anni, hybris ha registrato un incremento medio annuo del fatturato di circa il 70 per cento, continuando a generare cash flow positivo dalle operazioni. hybris conta attualmente più di 600 dipendenti.

Quella di hybris è l’unica suite di classe enterprise a supporto del commercio sia B2C sia B2B, studiata per essere implementata su tutti i canali, inclusi web e mobile. La suite di hybris comprende un potente motore di ricerca e funzioni di merchandising e di gestione di dati, ordini e contenuti web e si avvale di una tecnologia moderna, basata sugli standard dell’industria e orientata ai servizi, che la rende altamente innovativa. Grazie a un approccio flessibile e unico nel suo genere, il software hybris può essere acquisito in tradizionale modalità basata su licenza permanente (in hosting presso il cliente o come servizio gestito da hybris) oppure come servizio on-demand (SaaS). Inoltre, i clienti possono passare dall’implementazione on-demand a una on-premise senza dover installare nuovamente la piattaforma.

hybris è un investimento molto promettente”, afferma Bischof. “La strategia omnicanale promossa dall’azienda è un’opportunità reale per le imprese di medie come di grandi dimensioni: hybris può diventare tanto importante nei processi di front-end quanto i sistemi ERP lo sono in processi di back-end”.

“Questo finanziamento è un altro passo avanti verso un obiettivo ambizioso: far sì che hybris divenga una delle migliori aziende di software enterprise del mondo”, dichiara Ariel Luedi, CEO di hybris. “Con le nuove risorse a nostra disposizione, continueremo a innovare per costruire la migliore soluzione per il commercio omnicanale sul mercato, espandendo al tempo stesso la nostra presenza e il nostro ecosistema di partner”.

“Godere del sostegno e della guida di un gruppo di investitori così esperto è un enorme vantaggio”, sostiene Carsten Thoma, Presidente e COO di hybris. “Il fatto che HGGC continui a investire nella nostra azienda ci riempie d’orgoglio e siamo onorati di avere a bordo anche Meritech e Greylock Israel, entrambi con un’ottima reputazione e una comprovata esperienza in ambito tecnologico e software”.

Con oltre 2,6 miliardi dollari gestiti, Meritech Capital è uno dei leader nel venture capital late-stage in società tecnologiche come Facebook, Riverbed e Salesforce.com. Greylock Israel ha supportato leader tecnologici tra cui Wonga e JustEat in Europa e il suo fondo affiliato, Greylock Partners, ha investito in aziende leader tra le quali DoubleClick, LinkedIn, Success Factors e Workday negli Stati Uniti.

Siamo entusiasti di collaborare con Meritech e Greylock Israel per aiutare hybris a realizzare i suoi obiettivi a lungo termine e proseguire la sua crescita“, afferma Rich Lawson, co-fondatore e Managing Partner di HGGC e Presidente del Consiglio di Amministrazione hybris.

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: