Uno strumento gratuito che offre una visibilità senza precedenti sulle performance web front-end e la capacità di testare e identificare i problemi prestazionali rispetto a tutte le versioni dei browser di Internet Explorer e Firefox

 

Milano, 8 marzo 2013– Compuware Corporation (Nasdaq: CPWR), the technology performance company, presenta Compuware APM AJAX Edition 4, lo strumento di diagnostica cross-browser più evoluto del mercato. Questa nuova versione consente agli sviluppatori di testare e identificare i problemi legati alle performance rispetto a tutte le versioni più recenti o datate dei browser Internet Explorer e Firefox. A oggi, circa 100.000 professionisti che si occupano dello sviluppo e del testing hanno scaricato AJAX Edition e si affidano a questa soluzione per risolvere i problemi di performance più impegnativi sul fronte client. Il nuovo tool gratuito può essere scaricato al seguente link.

I browser Internet implicano sempre di più l’utilizzo della logica applicativa, per questo motivo oggi è più importante che mai misurare e ottimizzare le prestazioni delle pagine e delle applicazioni Web 2.0. Inoltre, in uno scenario in cui la concorrenza è a un solo un clic di distanza, una esperienza di navigazione altamente interattiva, grazie a pagine e applicazioni Web 2.0 dinamiche, risulta essenziale per fidelizzare i clienti e acquisirne di nuovi. Questo spesso implica introdurre tecniche AJAX che evitino il completo ricaricamento della pagina in modo da offrire all’utente un’esperienza di alto livello.

AJAX Edition 4 è stata pensata per fornire l’analisi delle cause dei problemi di performance che la crescente complessità del web spesso implica. Consente, infatti, agli sviluppatori di individuare i problemi e rende immediatamente disponibili all’utente web i miglioramenti rispetto alle prestazioni del sito e delle applicazioni web Asynchronous JavaScript e XML (AJAX).

“AJAX Edition 4 ci fornisce una visibilità eccezionale sulle prestazioni lato client rispetto alle nostre applicazioni web che girano su Internet Explorer 8 e Firefox 3.6. Con AJAX Edition 4 siamo in grado di capire esattamente ciò che sta accadendo nel browser e possiamo monitorare le prestazioni specifiche rispetto alle versioni del browser utilizzato all’interno delle nostre pagine dinamiche e applicazioni web”, afferma Chen Tracia, senior software engineer di Kenexa, fornitore leader di soluzioni per la selezione del personale e la gestione dei talenti.

Le nuove funzionalità e capacità di Compuware APM AJAX Edizion 4 comprendono:

–          Supporto senza precedenti per Firefox e diagnostica cross-browser
AJAX Edition 4 supporta le due versioni più recenti di Firefox (17 e 18). Ciò consente agli utenti di eseguire la profilazione, il debug e il tracking  su tutte le versioni di Firefox e Internet Explorer e testare le prestazioni del browser negli ambiti dove è più facile che si verifichi un calo delle prestazioni durante l’esecuzione di applicazioni complesse;

–          Supporto aggiuntivo per le versioni passate dei browser
Fino a oggi era quasi impossibile avere una visibilità sulle performance delle applicazioni rispetto alle versioni dei browser più vecchie. AJAX Edition 4 supporta le versioni più datate di Internet Explorer e Firefox (IE 6 + e FF3.6 +) per aiutare gli sviluppatori e i responsabili dei test a identificare le cause ultime dei problemi specifici legati alla versione del browser;

–          Stretta integrazione con SpeedoftheWeb.com 
AJAX Edition 4 consente l’ottimizzazione immediata delle prestazioni sulla base delle sessioni di test che possono essere create dal desktop. Possono essere eseguite gratuitamente utilizzando SpeedoftheWeb.com, che verifica le prestazioni di qualsiasi sito web da location diverse poste in tutto il mondo, fornendo anche un confronto delle performance rispetto alle diverse sedi. Gli sviluppatori possono quindi importare le sessioni di test in un’istanza di AJAX Edition 4 per la diagnostica e per un successiva ulteriore ottimizzazione delle prestazioni.

“Le performance scandenti si ripercuotono direttamente su fidelizzazione, percezione del brand e vendite. Le analitiche avanzate, basate sulle azioni, che AJAX Edition 4 è in grado di offrire rappresentano un grande vantaggio per la comunità degli sviluppatori”, dichiara Steve Tack, Vice President of Product Management della business unit APM di Compuware. “La complessità crescente dei siti web richiede uno strumento per gli sviluppatori e i responsabili dei test che consenta l’analisi di tutte le attività all’interno delle componenti dinamiche delle  pagine mentre vengono caricate. Gli sviluppatori hanno anche bisogno di possedere una visione globale rispetto a tutte le componenti in movimento attivate dalle azioni degli utenti che usano i diversi browser. AJAX Edition 4 affronta questa problematica fornendo lo strumento diagnostico del browser più avanzato ad oggi disponibile”.

AJAX Edition 4 cattura le informazioni all’interno del browser per analizzare i problemi come l’esecuzione per troppo tempo di un codice JavaScript, le chiamate al DOM in eccesso, le richieste lente a AJAX o problemi di rendering. La soluzione aiuta gli sviluppatori e i responsabili dei test a comprendere e risolvere i problemi di performance anche se non sono parte del codice utilizzato, ma si riferiscono a framework complessi che, altrimenti, continuano a rappresentare una scatola nera per gli sviluppatori; in questo modo li aiuta a padroneggiare la complessità dei framework.

Pin It on Pinterest