Wi-Next, l’innovazione italiana arriva al Red Herring
Il Wi-Fi tutto Made in Italy selezionato tra i finalisti del Top 100 Europe Award

Torino, 3 aprile 2013 – Wi-Next, la società italiana nata nel 2007 come start-up del Politecnico di Torino, è stata nominata tra le finaliste del Red Herring Top 100 Europe Award. L’ambito riconoscimento viene assegnato ogni anno alle 100 aziende europee che si sono distinte per innovazione, performance finanziarie e qualità del management. La cerimonia di premiazione si terrà ad Amsterdam il prossimo 10 aprile.

“Entrare nella finale del Red Herring Top 100 Europe è una conferma della bontà di quanto abbiamo costruito fino ad oggi, della solidità di un modello di business che punta a creare valore di nicchia all’interno di un mercato affollato ma non specializzato”, ha dichiarato Nicola De Carne, Amministratore Delegato di Wi-Next. “Siamo orgogliosi di essere stati selezionati come una delle Cutting Edge Company europee più interessanti”, ha aggiunto De Carne, “un ulteriore motivo per continuare a lavorare con maggiore impegno sul nostro futuro”.

Wi-Next si propone come un centro di eccellenza proudly Made in Italy, in grado di creare prodotti e soluzioni wireless altamente personalizzati. Il modello innovativo proposto da Wi-Next per le soluzioni Wi-Fi si basa sul firmware N.A.A.W., che consente la creazione di reti wireless automatiche, affidabili ed economiche in grado di garantire la massima estensione di copertura e l’integrazione di più servizi.

wi-next_navigo

All’inizio del 2013, Wi-Next ha lanciato sul mercato una nuova linea di apparati Wi-Fi completamente progettati e realizzati in Italia, con caratteristiche distintive come la gestione di due diversi sistemi Mesh, un’architettura hardware esclusiva per un’integrazione semplificata di hardware esterno e moduli software, servizi Cloud integrati e un consumo energetico contenuto (oltre il 50% rispetto ai principali competitor).

La crescita di Wi-Next non si ferma ormai al solo mercato italiano, ma viene riconosciuta anche in ambito europeo. La nomination al Red Herring è un primo traguardo che conferma il grande potenziale dell’azienda per la ricerca e lo sviluppo tecnologico a livello internazionale.

Il team editoriale di Red Herring ha selezionato le 100 società incluse nella rosa dei finalisti vagliando le caratteristiche di centinaia di aziende in vari settori: dalle telecomunicazioni alla sicurezza, dalle biotecnologie al web 2.0. Le aziende saranno valutate sulla base di criteri qualitativi e quantitativi come: le performance finanziarie, l’innovazione tecnologica, il valore sociale, la qualità del management, l’impatto sul mercato, il tasso di crescita composito annuale, l’esecuzione della strategia e l’integrazione nel settore di appartenenza.

Wi-Next è tra i più innovativi Vendor Wi-Fi italiani. Nata nel 2007 da un progetto di ricerca e sviluppo del Politecnico di Torino, Wi-Next produce e commercializza apparati Wi-Fi per applicazioni SMB e Enterprise attraverso una rete di Partner e Distributori in Italia e all’estero.  Quest’anno amplia la sua offerta con la nuova famiglia di prodotti Naawigo, interamente disegnata e prodotta in Italia dal Team di Wi-Next, e con il Cloud Network Manager, con cui la società torinese vuole consolidare la propria presenza nel mercato enterprise.

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: