Sarà Richard Saul Wurman fondatore nel 1984 della TED Conference l’ospite d’onore della nona edizione di Frontiers of Interaction (www.frontiersofinteraction.com, hashtag #Foi13) la maggiore conferenza globale sull’innovazione in Italia che torna a Milano a Fiera Milano City il 24 e 25 ottobre. Wurman, che creò nel 1984 il TED e il TED MED, è un fine osservatore delle convergenze fra tecnologia, entertainment e design ed è stato inoltre, insieme a David Lynch, uno dei primi sceneggiatori di Twin Peaks. Automotive Reloaded, Media Revolution, Nomadic Technologies, saranno questi i temi portanti della due giorni di conferenza. Reinventing the cars sarà il titolo dell intervento di Brad Templeton (www.robocars.com) già professore della Singularity University, ed ispiratore del progetto di autonomous car da cui poi è nata la Google Car. Mark Rigley Head of the Concept Development Group di QNX (compagnia detenuta da Blackberry) mostrerà invece come software e il design interagiscono nell’esperienza di guida dell’automobile.

Saranno invece Morad Rayyan a capo dell’ internet media Team di Al Jazeera e Vincent Sider (Vice President social media BBC Worldwide) a illustrare, in un confronto Europa – Medio Oriente, come la rete influenza e cambia il modo di diffondere le notizie mettendo a confronto le strategie dei due grandi broadcaster. Ad aiutarli nello sviluppo del tema sarà Ben Hammersley editor at large di Wired UK. Ad aprire la sezione Nomadic Technologies sarà Holger Weiss già sviluppatore di Gate5 compagnia specializzata in mobile navigation poi acquistata da Nokia e creatore di Aupeo (www.aupeo.com) personal radio acquistata nel 2013 da Panasonic Automotive. Dave Gray infine, fondatore di Liminl (www.liminl.com) società attiva nella consulenza nel design, parlerà di come è possibile semplificare e rendere flessibili le organizzazioni aiutando i membri a riconoscere la complessità dell’organizzazione ed a semplificarla.

Dave è l’autore di due libri focalizzati sul cambiamento e sull’innovazione: Gamestorming e The Connected Company. Frontiers of Interaction, nata nel 2005 per iniziativa di Leandrò Agrò e Matteo Penzo, è la principale conferenza globale dedicata all’innovazione. Nei suoi nove anni di vita ha fatto conoscere, per prima, nel nostro Paese realtà imprenditoriali diventate un riferimento nel mondo dell innovazione come, per esempio, Waze, poi acquistata da Google; Glancee acquisita da Facebook ed ha presentato al grande pubblico alcuni grandi esperti di design, Internet, e Media come, per esempio, Luke Williams (creatore delle teorie di disrupt management), Elizabeth Churchill (Yahoo!), Bruce Sterling (uno dei principali autori SCI-FI) e David Crane (Fondatore di Activision).

Per informazioni: Fabrizio Puddu – communication director Frontiers of Interaction E-mail: fabrizio@frontiersofinteraction.com Cell: 3450874924 www.frontiersofinteraction.com

Pin It on Pinterest