Ieri ho attivato ed iniziato ad usare questa nuova App che permette di gestire la sosta sulle strisce blu, molto comoda, unica critica sull’usabilità veramente scarsa che al primo utilizzo ti crea non pochi problemi, in particolare a Napoli vi sono delle zone a tariffa forfettaria , l’app la riconosce ma non si riesce a selezionarla in quanto è necessario per farla funzionare inserire comunque la durata della sosta prevista e tr al’latro facendo il complemento ovvero se la tariffa prevede un costo di 2€ per l’intervallo 8 – 16:30 e tu inizi la sosta alle 9 devi inserire una durata di sosta pari a 7:30 ore…..alla fine funge ma tutte queste ose non ci sono scritte e le ho desunte facendo dei tentativi. Scadente anche il servizio clienti sia al Punto blu (non sapevano nulla dell’App, sia al Numero verde….che l’unica cosa che ha saputo dirmi è stata di reinstallare l’APP)

Insomma da un big come Autostrade mi aspettavo un pò in più…cmq èun ottimo passo verso la digitalizzazione.

Di seguito tutte le info sul servizio.

PYNG DI TELEPASS È ARRIVATO IN CITTÀ. ATTIVALO GRATIS ONLINE.

Se sei cliente Telepass attiva subito il servizio dalla tua area riservata Telepass Club, accessibile dal sito web telepass.it, dal sito mobile e dall’app.
Il servizio è presente a:

IL SERVIZIO

Nelle città di Ancona, Cesena, Cesenatico, Ferrara, Gatteo, Milano, Napoli, Roma (incluso l’Aeroporto di Roma Fiumicino), Salerno, Saronno e Torino è arrivato Telepass Pyng, la novità per il pagamento dei servizi dedicati alla mobilità, che ti consente di pagare la sosta sulle strisce blu comodamente con un’app.

Telepass Pyng è un servizio gratuito e dedicato a tutti i clienti Telepass registrati all’area riservata Telepass Club.

I vantaggi di Telepass Pyng

  • Nessun costo aggiuntivo né sull’attivazione del servizio né sull’importo della sosta.
  • Gestisci il servizio con un’app o da mobile all’indirizzo m.pyng.telepass.it.
  • Puoi interrompere o prolungare la sosta quando preferisci.
  • È possibile pagare la sosta per più targhe contemporaneamente, non necessariamente legate al contratto Telepass.
  • Niente carte di credito, ricariche o pagamenti anticipati: l’addebito avviene direttamente sul tuo conto Telepass.
  • Non servono altri dati, oltre a quelli del tuo contratto Telepass.

Il servizio Telepass Pyng sarà progressivamente esteso nelle principali città italiane.

 

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: