Netflix ha reso pubblici i risultati raggiunti nel corso del terzo trimestre 2016.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito https://ir.netflix.com/, in particolare:

  • Lettera agli shareholders
  • Q3 financial statements
  • Intervista a Reed Hastings, Netflix Chief Executive Officer, David Wells, Chief Financial Officer e Ted Sarandos, Chief Content Officer

Summary:

Nel 3° trimestre, il fatturato di Netflix ha superato, per la prima volta, i 2 miliardi di dollari (+36% anno su anno), aiutato dal forte catalogo di contenuti tra cui Stranger Things e la seconda stagione di Narcos.

Nel 3° trimestre, Netflix conta 0,4 milioni di nuovi iscritti negli Stati Uniti contro la previsione di 0,3 milioni e 3,2 milioni di nuovi utenti internazionali contro la previsione di 2 milioni. Questa over-performance rispetto alle previsioni (86.7m totale i membri vs previsione di 85.5m) è stata trainata principalmente da acquisizioni più forti del previsto grazie all’entusiasmo per i contenuti originali Netflix.

Nel corso dei primi 9 mesi del 2016, Netflix ha aggiunto 12 milioni di membri a livello mondiale, esattamente come accadde nei primi nove mesi del 2015.

Nel mese di settembre, Netflix è stato lanciato in Polonia e Turchia. Il servizio di streaming ha iniziato ad accettare il pagamento in valuta locale e ha aggiunto un’interfaccia utente, sottotitoli e doppiaggio in lingua locale, oltre ad alcuni contenuti locali.

Hanno contribuito a questi risultati positivi alcuni dei titoli più acclamati di Netflix: Stranger Things lanciato ad Aprile, The Get Down annunciato ad Agosto, Narcos, Marvel’s Luke Cage. Netflix è ora al quarto anno di strategia legata ai contenuti originali e l’azienda è molto soddisfatta dei progressi. Nel 2017, Netflix renderà disponibili più di 1.000 ore di programmazione originale.

Pin It on Pinterest