WORKPLACE BY FACEBOOK ARRIVA IN ITALIA:  GRANAROLO È TRA LE PRIME GRANDI AZIENDE ITALIANE

AD ADOTTARE LA PIATTAFORMA E RENDERE TUTTI I DIPENDENTI DIGITALI

L’intelligenza diventa veramente collettiva: chiunque in azienda può fare sentire la sua voce e creare valore.

Granarolo S.p.A., il maggiore operatore agroindustriale del Paese a capitale Italiano, introduce Workplace by Facebook, la piattaforma di comunicazione studiata per il mondo del lavoro e già utilizzata, nel mondo, da oltre 14.000 aziende.

Workplace by Facebook è uno strumento facile da adottare perché offre molte funzionalità simili a Facebook – News Feed, Gruppi e Chat – ma di taglio “enterprise”, che consentono, anche al personale non dotato di utenza aziendale, di accedere in tempo reale a tutte le informazioni condivise (notizie aziendali, procedure, ma anche video live streaming). Ciò permette di creare una vera e propria community aziendale, con un maggior senso di appartenenza e in grado di seguire progetti, anche trasversali, in modo più efficiente e produttivo rispetto, ad esempio, all’utilizzo di strumenti di comunicazioni tradizionali. L’accesso è possibile, in massima sicurezza, sia da pc sia in mobilità, grazie ad un’app dedicata.

 

“Abbiamo introdotto Workplace by Facebook a maggio per comunicare in maniera più efficace con le nostre risorse in Italia dove è concentrata la nostra produzione (17 sono gli stabilimenti) e nel resto del mondo dove abbiamo molti distributori, società controllate che a tutti gli effetti sono parte del nostro Gruppo. Il nuovo strumento, profondamente innovativo, promuove un’efficace collaborazione e un forte senso di appartenenza aziendale, sia delle risorse in produzione, sia delle risorse che operano all’estero, rendendo la comunicazione interna digitale, semplice, pervasiva e bidirezionale”, ha commentato il Presidente Gianpiero Calzolari.

 Attraverso Workplace, Granarolo ha voluto garantire un accesso ‘democratico’ alle risorse rendendo digitale e social l’intera forza lavoro dell’azienda. – ha evidenziato Massimo Cappato CEO Revevol Italia – Cruciale è stato il forte commitment da parte del Board di Granarolo che ha creduto in quest’evoluzione e ha voluto realizzarla partendo da una logica di consenso interno, coinvolgendo ben 200 Champion Granarolo nella fase di awareness: un percorso veloce ma strutturato per garantire  il rapido successo del progetto”.

 “Grazie al supporto di un partner come Revevol, Granarolo ha introdotto la piattaforma in meno di tre settimane e in pochi giorni dalla partenza ha visto un tasso adozione superiore al 50%, con l’obiettivo di estendere l’utilizzo della piattaforma a tutti i 2.800 dipendenti del Gruppo. Workplace by Facebook consente di sviluppare una comunicazione interna a due vie, dando a tutti i dipendenti la possibilità di fare sentire la propria voce e creando connessioni reali tra le persone, non organigrammi. Si tratta di uno strumento innovativo particolarmente indicato a realtà con un’estesa distribuzione territoriale nazionale e internazionale, che rivoluzionerà il modo di collaborare permettendo di lavorare in modo ancora più efficiente” ha aggiunto Luca Colombo, Country Manager di Facebook Italia.

 

Gruppo Granarolo

Il Gruppo Granarolo, uno dei principali player dell’agroalimentare italiano, comprende due realtà diverse e sinergiche: una cooperativa di produttori di latte – Granlatte – che opera nel settore agricolo e raccoglie la materia prima – e una società per azioni – Granarolo S.p.A. – che trasforma e commercializza il prodotto finito e conta 16 siti produttivi dislocati sul territorio nazionale, 2 siti produttivi in Francia, 3 in Brasile e 1 in Nuova Zelanda.

Il Gruppo Granarolo rappresenta la più importante filiera italiana del latte direttamente partecipata da produttori associati in forma cooperativa. Riunisce infatti circa 1.000 allevatori produttori di latte, un’organizzazione di raccolta della materia prima alla stalla con 70 mezzi, 1.200 automezzi per la distribuzione, che movimentano 850 mila tonnellate/anno e servono quotidianamente circa 50 mila punti vendita presso i quali 16 milioni di famiglie italiane acquistano prodotti Granarolo.

La missione del Gruppo all’estero è di esportare la tradizione di prodotti Made in Italy, anche uscendo dal perimetro dairy. Il Gruppo ha infatti diversificato il proprio portafoglio negli ultimi anni.

Nei propri laboratori il Gruppo effettua quotidianamente analisi sull’intera filiera produttiva, dalla materia prima al prodotto finito, per garantire al consumatore prodotti di qualità e con elevati standard di sicurezza.

Il Gruppo inoltre si avvale di controlli qualità esterni svolti da enti di certificazione internazionale qualificati e garantiti dall’International Food Standard (IFS), dal British Retail Consortium (BRC) e dall’EU Organic Food Certification (CCPB). Dal 2002, il processo produttivo è certificato dal sistema di gestione qualità ISO 9001.

Il Gruppo Granarolo conta ca. 2.800 dipendenti al 31/12/2016. Il 77,48% del Gruppo è controllato da Granlatte, il 19,78% da Intesa Sanpaolo, il restante 2,74% da Cooperlat.

Nel 2016 il Gruppo ha realizzato un fatturato pari a ca. 1,2 miliardi di Euro.

 

Revevol

Revevol è una multinazionale francese pioniera nell’integrazione di soluzioni “public cloud”. Nata nel 2007, l’azienda ha già accompagnato in tutto il mondo oltre 900.000 utenti di centinaia di organizzazioni nel percorso d’adozione delle nuove tecnologie collaborative. Importante il numero di progetti globali realizzati grazie a una metodologia collaudata e a un’unica rete mondiale di formatori certificati.

In occasione del lancio di Workplace, avvenuto nel 2016, Revevol è stata scelta da Facebook quale primo Workplace Service Partner in Italia, per supportare l’adozione e l’integrazione di Workplace all’interno delle aziende. http://revevol.eu/

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: