La startup CodaQ ha realizzato per lo Sportello Famiglia del Comune di Trieste un servizio di prenotazione attivabile via smartphone

 

 

 

Portatori di disabilità, donne in gravidanza e mamme con bambini piccoli che si rivolgono allo Sportello Famiglia del Comune di Trieste possono da qualche giorno prenotare il loro appuntamento invece di mettersi in coda come si fa normalmente. Grazie a una partnership con la startup innovativa CodaQ (www.codaq.it) attiva nell’AREA Science Park, è stato infatti realizzato un sistema elimina code integrato con un software, che offre un servizio sperimentale di prenotazione. Lo Sportello Famiglia, gestito dalla Cooperativa La Quercia, fornisce informazioni e orientamento su misure quali la Carta famiglia e il bonus energia, l’abbattimento delle rette per gli asili nido e l’assegno per nuclei familiari numerosi.

 

La prenotazione dell’appuntamento può avvenire in qualsiasi momento tramite smartphone, scaricando l’applicazione “CodaQ”  per i dispositivi Android e Apple iOS oppure, in alternativa,  chiamando il Centro Informativo di Televita al numero  800 884 800, dalle 9.00 alle 13.00 dal lunedì al sabato. Possono inizialmente usufruire di questa modalità i portatori di disabilità, mamme con bambini fino a due anni e donne in gravidanza, concordando un appuntamento nelle fasce orarie a loro dedicate.

 

La prenotazione consente di accedere allo sportello senza la necessità di altre azioni: tanto l’app CodaQ che il Centro Informativo rilasciano infatti un codice (ticket) con il quale l’utente può presentarsi direttamente agli sportelli nell’orario prestabilito e attendere la chiamata del proprio codice da parte dell’innovativo sistema elimina code.

 

CodaQ è una delle startup vincitrici del bando premiale SpinArea promosso da AREA Science Park in collaborazione con l’incubatore certificato Innovation Factory.

 

Pin It on Pinterest